Partner di invoice trading: l’integrazione con la piattaforma di CrescItalia rafforza il tuo business

CrescItalia garantisce ai propri partner per l’invoice trading un potenziamento fintech semplice e rapido della loro offerta, con l’obiettivo finale di fornire alle PMI un accesso alternativo ai finanziamenti.

Partner di invoice trading, la parola chiave è real-time

Offrire un’ampia gamma di strumenti per l’accesso al credito è una grande opportunità, specialmente per tutti quegli operatori che intervengono a vario titolo nella catena di approvvigionamento della liquidità per le PMI.

Infatti, oltre a snellire i processi di valutazione ed erogazione, la piattaforma di finanza complementare messa a disposizione da CrescItalia funziona come interfaccia diretta dei capitali non bancari e può operare con minori vincoli di natura patrimoniale e normativa, facilitando le aziende partner che non sovraccaricano le linee di credito tradizionali. Anzi, possono utilizzarle sotto altre forme tecniche per diversi utilizzi e necessità aziendali.

Diventare partner di CrescItalia significa allora integrare il proprio business con una varietà di servizi e soluzioni, sia nel breve che nel medio e lungo termine, accessibili tramite la piattaforma tecnologica integrabile negli ERP e nei gestionali di partner e clienti. Il tutto avviene attraverso un servizio semplice, interamente digitale e con una fase di istruttoria snella, secondo un approccio fintech in tempo reale.

I possibili partner di invoice trading: dai marketplace agli ERP, dai mediatori alle banche

CrescItalia ricerca e struttura collaborazioni con soggetti diversi che, attraverso la piattaforma proprietaria, ottengono la possibilità di ampliare la propria offerta alle aziende clienti e di potenziarne l’efficacia commerciale.

Si tratta di realtà come banche e istituzioni finanziarie che possono integrare le funzioni del portale a livello di processo, o reti di agenti e segnalatori che appartengono alla categoria dei mediatori creditizi. Senza dimenticare le potenzialità di un’integrazione della piattaforma nei gestionali aziendali ERP, né tutti i possibili strumenti in più per il rafforzamento del proprio business, disponibili tanto per commercialisti e consulenti quanto per marketplace e fintech di varia natura.

Partner di invoice trading: perché l’integrazione conviene per crescere

Con CrescItalia, i partner di invoice trading possono allargare la propria offerta alle PMI con un servizio semplice, veloce e interamente digitale. Un’istruttoria rapida e snella apre all’integrazione tecnico-organizzativa dei propri gestionali con la piattaforma, sia a livello di funzioni e di processi automatizzati sia per quanto riguarda il database.

Sono previsti tre semplici passaggi:

  1. Valutazione delle esigenze.

  2. Definizione del progetto comune.

  3. Personalizzazione del livello di integrazione in tutti i processi.

L’integrazione rapida, totalmente digitale e altamente personalizzata consente l’accesso a vantaggi come:

  • Pre-Fattibilità. Con il solo Codice Fiscale del cliente, è possibile sapere in tempo reale se l’azienda ha i requisiti per ricevere la liquidità desiderata.

  • Real-time. Il supporto nelle operazioni e nelle fasi di erogazione avviene in tempo reale con CrescItalia.

  • Conoscenza. L’accesso allo stato del cliente è immediato, in modo da poterlo assistere costantemente in ogni step.

Partner di invoice trading: i 4 pilastri dell'accordo

  1. Ampliamento del business. CrescItalia permette a commercialisti, consulenti finanziari e a tutti i partner di espandere la propria offerta con soluzioni sia nel breve che nel medio e lungo termine. Le aziende ottengono liquidità nel giro di pochi giorni e i partner hanno a disposizione più strumenti per soddisfarne le esigenze.

  2. Co-originazione. La partnership con CrescItalia consente a marketplace e fintech di co-originare la propria offerta con soluzioni più ampie e interamente in digitale.

  3. Gestione del cashflow a 360°. CrescItalia mette a disposizione la propria piattaforma ai rivenditori di ERP e/o gestionali di fatturazione che possono offrire ai propri clienti il totale controllo di flussi e processi tramite il loro software.

  4. Complementarità. CrescItalia fornisce una soluzione complementare a quella delle banche e dei sistemi tradizionali: l’obiettivo è soddisfare le esigenze di quella clientela che istituti bancari e finanziari non possono o vogliono servire per ragioni di costo e/o opportunità. Integrando l’offerta di CrescItalia alla propria, i partner hanno la possibilità di servire anche i clienti con parametri normalmente “non accettati” sul canale Factoring. Il fattore della complementarità e della sinergia tra canale bancario e fintech consente, quindi, di coprire interamente la domanda, di integrare la piattaforma in tutti i database e di automatizzare tutti i flussi e i processi.

Partner di invoice trading: come diventarlo con noi

Per avviare una partnership basta richiedere un appuntamento con CrescItalia.

In questo modo si definiscono gli spazi di una possibile collaborazione: dalla segnalazione della soluzione CrescItalia ai propri clienti – i quali proseguono in autonomia con l’onboarding in piattaforma – alla consulenza e al supporto in ogni momento.

New call-to-action

Condividilo su:

Iscriviti alla nostra newsletter!