Cessione crediti commerciali, come aiuta investimenti e continuità operativa

Attraverso la cessione di crediti commerciali le PMI italiane possono disporre di strumenti agili ed efficaci per ricevere liquidità immediata. Ciò non significa solo salvarsi dal baratro di una crisi ma in molti casi, quando ci si trova in una condizione di buona salute delle finanze, si utilizzano i nuovi capitali per avere la libertà di decidere nuovi investimenti e, allo stesso tempo, assicurare la continuità operativa. 

 

Come funziona la cessione di crediti commerciali 

Oggi esistono sul mercato numerose piattaforme on line efficaci e veloci che offrono alle aziende la cessione di crediti commerciali proponendoli a investitori istituzionali attraverso un meccanismo molto semplice. L'impresa che desidera vendere le proprie fatture, dopo essersi registrata sulla piattaforma stessa, potrà caricare quelle che desidera liquidare nell'immediato. Verranno valutate tramite un veloce processo di “risk assessment” e, se considerate idonee, verranno pubblicate sulla piattaforma e quindi messe all'attenzione degli investitori. L’azienda riceverà subito un acconto fisso pari all'80%-90% del valore nominale della fattura, la restante parte al momento del saldo. 

Nato nel Regno Unito, questo strumento di finanziamento oggi in Italia punta su un mercato, quello dei crediti commerciali, che secondo le ultime elaborazioni dell’Osservatorio Supply Chain and Finance del Politecnico di Milano, ammonta a oltre 483 miliardi di euro. Tra i settori più promettenti della finanza alternativa, l'invoice trading si afferma come un canale di liquidità particolarmente vantaggioso e si posiziona al terzo posto, dopo i mini-bond e il venture capital. 

 

I vantaggi dell'invoice trading 

Rispetto al castelletto bancario e al factoring, la vendita fatture si sta dimostrando un alleato migliore per le imprese che vogliono una liquidità di facile gestione e che dia loro spazi di respiro e di manovra per organizzazione meglio le proprie finanze, prevedere eventuali investimenti e affrontare le incertezze del mercato. 

Nell'invoice trading, per esempio, non sono previsti vincoli contrattuali né è richiesta la cessione totale dei crediti nei confronti del singolo cliente; la flessibilità permette a qualsiasi tipo di PMI anche di cedere una singola fattura senza un tetto massimo, come nel castelletto bancario, e senza dover prevedere la cessione di un flusso di fatture almeno annuale. Meno vincoli, quindi, e anche meno rischi perché non vengono richieste garanzie o ipoteche o fideiussioni e non viene trasmessa alcuna segnalazione in Centrale Rischi. La cessione del credito non è categorizzata come operazione di finanziamento e dà quindi la possibilità all'impresa che lo sceglie di fare un utilizzo alternativo del credito bancario ancora disponibile. 

Altri vantaggi della cessione crediti commerciali tramite piattaforma on line sono l'estrema semplicità dell'iter, la velocità di ottenimento del credito, ben lontana da quella dei canali tradizionali, e la trasparenza dei costi. La vendita delle fatture avviene inoltre con la formula pro-soluto, un dettaglio di estrema importanza perché libera l'azienda cedente dal rischio di insolvenza 

 

Più liquidità, più investimenti e ottimizzazione delle scorte   

Potendo optare per la cessione di crediti commerciali su piattaforma di invoice trading in modo così pratico ed efficace, le imprese riescono a ridurre il proprio capitale circolante immobilizzato, migliorando la propria PFN e di conseguenza il proprio rating ma soprattutto aumentando la liquidità. Per le realtà in forte crescita, questo significa sbloccare la possibilità di effettuare investimenti anche lungimiranti potendo contare su un cash flow continuo e negoziare significativi sconti con i fornitori a fronte della disponibilità di cash. 

Guardare avanti in modo proattivo diventa possibile anche perché, con la cessione di crediti commerciali, si ha la certezza di poter assicurare la continuità operativa e di ottimizzare le scorte Potendo usufruire ad esempio di scontistiche ottenute grazie al pagamento vista fattura e non dilazionato, le aziende avranno modo di gestire al meglio scorte e magazzino aumentando la propria competitività e prevenendo una serie di imprecisioni tutt'altro che semplici da dover fronteggiare a posteriori.    

 

CLICCA QUI per scaricare il White Paper: "Scopri come trasformare il FinTech in un vantaggio""

Condividilo su:

Iscriviti alla nostra newsletter!